Venus at Her mirror

L’Isola di Capri – Il mio weekend indimenticabile

L’Isola di Capri – Il mio weekend indimenticabile

Appena rientrata da un magnifico weekend sull’Isola di Capri e non ho potuto fare a meno di prendere carta e penna (o per meglio dire, la tastiera) e scrivere di questi giorni meravigliosi.

Sono stata a Capri diverse volte, Napoli è a un passo da quest’isola e per me è facile raggiungerla quando ho tempo. Questa volta, però, l’ho vissuta in maniera più intensa, profonda e ricca. Ho scoperto scorci unici di paesaggi bellissimi, ho guardato i ragazzi gioiosi che la popolano soprattutto d’estate, ho assaporato i suoi piatti, i suoi dolci, respirato il suo mare. Forse sono cambiata io, forse sono diventata più attenta ai dettagli, forse la crescita personale mi fa accorgere di alcune cose a cui prima non facevo caso, fatto sta che l’ho sentita mia e, andando via, questa volta, in traghetto, già ne sentivo la mancanza.

Ho alloggiato nella splendida location del Relais Maresca affacciato su Marina Grande, il porto dove attraccano aliscafi e traghetti: un palazzo elegante, azzurro, del colore che rappresenta l’Isola. Qui, oltre all’accoglienza del personale e alla bellissima e spaziosa camera che mi è stata riservata, ho potuto assaporare, sempre di più, giorno dopo giorno, la cucina stellata dello Chef Corrado Parisi. Da poco approdato a Capri, è l’anima di Terrazza Maresca Restaurant, un ristorante (bistrot a pranzo) che sorge in cima al Relais, su una splendida terrazza sul mare. Da qui, gustando i piatti studiati, sapientemente strutturati e pensati dalla materia prima all’elaborazione di ogni ingrediente, si può ammirare un panorama unico. Il pranzo, con i piatti della cucina tradizionale italiana, che lo Chef Parisi rivisita con il suo estro e la sua sapienza insieme ad ingredienti nuovi, sperimentazioni culinarie ed artistiche, è contornato dal blu del mare e dai colori della città in basso. Di sera, lo skyline luminoso rende tutto romantico, suggestivo, la cornice perfetta per una cena stellata.

Nella gallery ci sono alcuni tra i piatti che ho preferito, tra cui i ravioli capresi, la tempura fritta “non fritta” (cioè resa croccante dalla frittura nel glucosio, perché per Corrado Parisi la cucina è anche scienza unita alla passione), i dolci e le prelibatezze della colazione. Anche la colazione viene servita in terrazza e l’angolo ricco di cose buone è sovrastata da un muro dipinto a mano con la scritta I Love You! Una chicca che fa sentire ancora di più coccolati…

Cosa c’è da vedere a Capri per un weekend? Ecco quello che ho fatto io!

Il mare – Capri è per la maggior parte rocciosa, le spiagge sono poche, quindi è consigliabile viverla in barca, per accedere ad alcune grotte e spiagge altrimenti inaccessibili. Le grotte più famose? La Grotta Azzurra, La Grotta Verde, La Grotta Bianca e la Grotta dei Coralli, tutte da vedere con un Boat Tour che è possibile prenotare nel porto di Marina Grande. Oltre a queste grotte, grazie al giro in barca, potrete ammirare i Faraglioni, passando sotto all’arco naturale di uno dei due, ma anche Marina Piccola e magari fermarvi qui per un bagno in un’acqua cristallina più che mai. Io purtroppo soffro molto il mal di mare, quindi ho dovuto fare dietro front per il porto! Ma voi che potete, godetevela!

Il divertimento – L’aperitivo più bello è quello al Faro di Punta Carena. Una caletta rocciosa, con un mare che vira dal blu al verde, popolata di piccoli lidi, ristorantini, locali per un aperitivo con vista su un tramonto mozzafiato (GUARDATE LA FOTO NELLA GALLERY). Qui, sorseggiare uno spritz al Malibu è davvero un piacere.

Cultura – I Giardini di Augusto con la vista spettacolare sui Faraglioni, la via Krupp (che attualmente è chiusa ma, giuro di aver parlato con due ragazzi che l’hanno comunque attraversata. Che temerari!), Villa Lysis, Villa Jovis (dove l’imperatore Tiberio si ritirò a via privata) e la Certosa di San Giacomo, sono tra i luoghi di cultura che non potete farvi mancare. Questa volta io sono tornata solo ai Giardini, tappa obbligatoria per una vista mozzafiato e ho fatto un salto sulla città di Anacapri, piccolo e familiare borgo, che ha mantenuto ancora intatta la sua anima di piccolo paese non toccato dalla mondanità e dal lusso sfrenato del centro di Capri.

Nightlife – Oltre al classico aperitivo in piazzetta, con i bar eleganti e le sedie al centro della piazza, Capri offre una discreta vita notturna: l’Anema e Core è il cuore della movida, con l’accoglienza di Guido Lembo e i balli scatenati sui tavoli, accanto a vip e personaggi dello spettacolo. Altre due discoteche: VV Club e Number Two (entrambi al chiuso).

Shopping – Per lo shopping di lusso, Via Camerelle e le varie stradine che contornano la piazzetta. Per lo shopping tipico e caratteristico, con negozi anche di artigianato locale, via delle Botteghe. Qui comprai una sciarpa con pon pon deliziosa! Invece, nei pressi dei Giardini di Augusto, fatevi realizzare un profumo personalizzato da Carthusia.

Cibo – Per gli amanti dei dolci la pasticceria Buonocore, a pochi passi dalla piazzetta (ve ne accorgerete grazie alla fila che, puntualmente si crea per aspettare il famoso gelato con cono di cialda realizzato al momento). Buonissimi qui anche i dolci di pasta di mandorle, nocciole, mandorle caramellate o passate nel cioccolato bianco. Per chi ama le merende da portare con sé durante le gite, la salumeria di Aldo ne fa una, un po’ spartana, con pomodoro e mozzarella. Lo trovate accanto all’entrata della funicolare a Marina Grande. L’idea è quella di prendere una bottiglia di vino selezionato della cantina di Terrazza Maresca e salpare! Per un aperitivo gustoso a base di pesce, beccate la pescheria a via delle Botteghe! Per un pranzo a picco sul mare, lontano dal caos della città, l’Agriturismo Le Grottelle, in via Arco Naturale. Cosa vi consiglio? La parmigiana!

Ora che avete assaporato con me il gusto di una Capri chic ma al contempo tradizionale e di cuore, dovete solo partire.

Io me ne vado a Milano per una due giorni di fuoco di lavoro… Poi Calabria per qualche giorno e poi… E’ un segreto!

Buona Estate a tutti!

GUARDATE LA GALLERY IN BASSO e continuate a seguirmi su INSTAGRAMFACEBOOKTWITTER 

Sfoglia la sezione TRAVEL con più di 30 mete in giro per il mondo!