Venus at Her mirror

Aprile 2018 – Le tendenze più forti di inizio Primavera

Aprile 2018 – Le tendenze più forti di inizio Primavera

Facciamo un piccolo riepilogo delle tendenze primavera 2018 del mese di Aprile! Così, giusto per non farci trovare impreparate…

SAFARI – Non passa mai di moda, ma questa volta è ancora più presente. Nelle camicie grezze e bianche, nei pantaloni color sabbia a vita alta, nei giacconi leggeri color panna, nei cappelli da annodare sotto al mento. I colori sono puri, le linee pulite senza orpelli, le fibre naturali. C’è un ritorno atavico alla terra.

TESSUTI LEGGERI – Arrivederci al prossimo inverno ad aderenze, gonne tubolari, tessuti scuba, rigidità. C’è voglia di leggerezza. Seta, chiffon e cotone grezzo, sia per la città che per il mare. Da abbinare a sandali rasoterra e capelli sconvolti dal vento. Questa stagione ci vuole libere.

RIGHE – A più colori e verticali. Bellissime le combo giallo-blu, rosso-bianco-azzurro, verde-arancio. Un’esplosione di colori carioca su una fantasia tipica marina, ma che assume una connotazione sud americana per questa primavera. Andiamo tutti in Bolivia?

FIORI A RILIEVO – La Primavera è fatta di fiori e quelli degli abiti per questa stagione, prendono vita e forma. Non più stampati ma a rilievo. Top simpatici, gonne bonton e abiti romantici, compresi quelli da sposa: fiori a rilievo come in un Hanami giapponese.

PAGLIA – Non abbiate paura di indossare accessori in paglia anche in città. I cappelli, con la cupola piatta e la falda larga, e le borse, a forma circolare, con manici in pelle scamosciata e tracolla, tutti di paglia, avranno la meglio su qualsiasi tipo di pellame e tessuto di stoffa.

BORSE A SECCHIELLO – Non proprio comodissime per la forma cilindrica che le caratterizza, ma di sicuro molto capienti. Le borse a secchiello, che ricordano proprio i secchielli dei bambini che giocano sulla sabbia, saranno l’elemento originale dei look da giorno e da sera.

UNCINETTO – Multicolor.

ORECCHINI – Stop frange, ne abbiam piene le tasche! Benvenuto metallo, finto oro, placche di plastica, fontane di pailettes, colori cangianti, gocce di vetro e forme giganti. Da portare con chignon vaporosi.

METAL – Non solo in inverno. Gli anni ’80 continuano, nelle texture e nei disegni, a vestire la donna contemporanea con le tiepide temperature. Bellissimi i blazer con micro pailettes da portare come abiti, o anche i vestitini per la disco sulla spiaggia, con peplo e semplici spalline sottili.

TURBANTI – Ultimi ma non ultimi i turbanti e le fasce a tema vegetazione. Sono bellissimi se portati con abiti bianchi, o con top colorati che richiamano fantasie esotiche e amazzoniche. Come detto? Ritorniamo in Sud America

Nella gallery in basso, alcuni esempi dei look che più indosseremo per la prossima stagione…